IL COMITATO TERRITORIALE ARCI SALUTA ENTI ASSOCIAZIONI E TUTTI GLI UTENTI DEL SERVIZIO
Il 30/06/2021 si è conclusa la gestione del Servizio Informagiovani Piombino Riotorto da parte di Arci Comitato Territoriale Piombino Val di Cornia Elba – APS.
Arci ha gestito l’ufficio dal 2005 investendo anche proprie risorse aggiuntive sia a livello di volontari che economiche e rappresentando un punto di riferimento per la cittadinanza nell’offrire orientamento al lavoro, assistenza nella redazione di curriculum vitae, orientamento scolastico ed universitario, orientamento formativo e pubblicizzazione di eventi culturali e ricreativi.
L’Informagiovani è stato anche sede del PAAS (Punto di Accesso Assistito ai servizi online e ad internet) con la possibilità di usufruire dei pc per collegarsi ad internet, con il supporto di un operatore, o di poterlo fare in autonomia con i propri dispositivi.
Nel corso degli anni l’Arci ha avuto come mission il superamento del digital divide mediante l’organizzazione di laboratori di alfabetizzazione informatica e il supporto nella presentazione di istanze online, cercando di intercettare i reali bisogni dell’utenza rispondendovi nel modo più aggiornato e adeguato possibile.
Le operatrici hanno mantenuto un costante contatto con gli utenti adeguando il servizio anche rispetto ai cambiamenti imposti per far fronte all’emergenza sanitaria, implementando sempre nuovi canali comunicativi.
L’amministrazione comunale ha deciso di cambiare e di internalizzare il servizio secondo una diversa linea progettuale che, purtroppo, non ci permetteva più di accedere alla gestione.
Arci Comitato Territoriale Piombino Val di Cornia Elba-Aps insieme con le dipendenti ringraziano tutti gli enti e le associazioni con cui hanno collaborato ma soprattutto il considerevole numero di utenti che, dandoci la loro fiducia, si è rivolto all’Informagiovani nel corso di questi anni.
Ci auguriamo che in futuro il servizio sia ancora più incrementato per il bene dei nostri cittadini e vi salutiamo, ovviamente un po’ tristi, ma sperando in nuove collaborazioni e nuovi progetti che ci possano portare ancora una volta a dare il nostro contributo per le politiche giovanili della città.

0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.