CENTRO GIOVANI CAFAGGIO INTITOLATO A PEPPINO IMPASTATO

Campiglia Marittima – Il giorno 21 maggio 2013, alla presenza del sindaco di Campiglia Rossana Soffritti, è stato dedicato il Centro Giovani del Cafaggio a Peppino Impastato, giornalista e attivista politico, assassinato lo stesso giorno di Aldo Moro.

Peppino Impastato è una figura emblematica della lotta alla mafia: nato nel 1948 a Cinisi da famiglia mafiosa, si è distinto per essersi ribellato fin da giovane al padre. Le vicende legate a Radio Out, la radio libera da cui trasmetteva i suoi pensieri, sono narrate dal film “I Cento Passi”. La proiezione del film di Marco Tullio Giordana ha seguito la cerimonia in cui i rappresentanti dell’amministrazione hanno svelato la targa, apposta nel giardino, all’ingresso del centro.

In seguito la carovana si è trasferita nella vicina Suvereto per partecipare alla Cena della Legalità, con cui sono stati raccolti i fondi per coprire le spese della tappa.

Shortlink:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.