CAROVANA ANTIMAFIA: SUCCESSO PER LA TAPPA ALL’ISOLA D’ELBA

Portoferraio – Grande successo della Carovana Antimafia nella sua tappa all’Isola d’Elba.  Il corteo, composto da centinaia di studenti delle scuole medie e superiori, ha attraversato la città di Portoferraio ed ha raggiunto il Centro Culturale De Laugier.

La partecipazione, quest’anno, è stata molto numerosa, così come l’entusiasmo dei ragazzi, che sono stati molto partecipi. Le classi dell’Isola d’Elba hanno approfittato dell’occasione per proiettare un loro lavoro sulla sicurezza stradale, mentre la scuola media Andrea Guardi ha illustrato un lavoro di gruppo proprio sull’infiltrazione mafiosa nel territorio. Dopo la visione di un filmato sul lavoro dei volontari che partecipano ai Campi Antimafia di Corleone, è stata la volta dell’intervento della Banca Etica: è stata sottolineata l’importanza di un’azione chiara e trasparente per combattere le mafie proprio sul loro terreno più facile, ovvero il settore della finanza.

Soddisfazione da parte degli organizzatori che hanno espresso la volontà di ripetere l’iniziativa anche negli anni seguenti, per cercare di non ripetere l’esperienza dell’edizione 2004, quando la Carovana fu lasciata a sé stessa senza nemmeno la partecipazione delle amministrazioni.

Nel pomeriggio la Carovana ha proseguito la sua tappa con una sosta a Piombino per la distribuzione di materiale antimafie. La giornata si è poi conclusa con l’inaugurazione del Centro Giovani di Cafaggio (Campiglia M.ma) e la cena della Legalità a Suvereto.

 

 

Shortlink:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *