FORMAZIONE: I RAGAZZI DELL’ARCI ALL’INCONTRO WEB 2.0 A PORTOFERRAIO

I ragazzi del servizio civile dell’Arci, la mattina di sabato 6 ottobre, hanno seguito l’incontro sul web 2.0  per conoscere le opportunità OPEN SOURCE ed i rischi della rete. Il progetto TAG (Toscana Area Giovani) è in collaborazione con l’UPI (Unione Provinciale d’Italia), l’Unione Province Giovani, il dipartimento della gioventù. Il Progetto UPIGITOS è il risultato della cooperazione di tutte le 10 province toscane.

Durante il corso è stata ripercorsa la storia del Web:

web 1.o: dove i siti internet contengono informazioni che è possibile consultare, formando una specie di grande libro.

web 2.0: è dinamico e c’è condivisione e interazione tra il sito e l’utente (facebook, twitter, etc.).

web 3.0: il web interagisce strettamente con l’utente, le ricerche sono semantiche, si può visitare “virtualmente” un sito 3D.

In breve gli altri punti affrontati:

applicazioni internet dove c’è creazione e scambio contenuti

cambia il modo in cui la gente apprende

c’è fusione tra tecnologia e sociologia

cambia il modo di comunicare

c’è una democratizzazione dell’informazione

si possono stabilire relazioni di tipo personale o lavorativo

ci sono differenti tecnologie di scambio e condivisione

Sono stati analizzati poi alcuni fenomeni internet attuali e definiti alcuni termini utili.

Esempi di social media sono GOOGLE +, WIKIPEDIA, FACEBOOK, TWITTER, YOU TUBE, SECOND LIFE, consultabili tramite APP su dispositivo mobile.

I SOCIAL NETWORK possono essere positivi in quanto c’è interazione tra gli utenti, ma anche negativi: identità false, comportamenti aggressivi, relazioni precarie, fine privacy,  dipendenza.

FACEBOOK nasce nel 2004 ed era stato progettato per studenti universitari poi in seguito è stato messo sulla rete a disposizione di tutti.

WOLFRAM è un motore che analizza le interazioni tra persone.

OPEN SOURCE è la modalità di distribuzione del codice di un programma. Qualsiasi utente può modificare un programma opensource per personalizzarlo o addirittura migliorarlo. Si differenzia da un programma closed, il cui codice è criptato e protetto da diritto di autore. Alcuni esempi di progetti open source sono Open Office, Mozilla Firefox, Diaspora e Linux.

HACKER è una persona che condivide ideali di libertà e conoscenza, desidera un’informazione libera. Un hacker deve essere giudicato per il suo operato, creando “arte” con il computer.

WIKIPEDIA è un’enciclopedia libera collaborativa e gratuita, liberamente modificabile, completa persino di un dizionario libero e multilingue (WIKTIONARY).

PRIVACY: QUALI SONO I RISCHI?

La privacy è il diritto alla riservatezza delle informazioni personali. Nel 1996 fu fatta la prima legge sulla privacy per la protezione dei dati. Ci può essere una violazione della privacy dove c’è una diffusione di tecnologie digitali che registrano, trattano e trasmettono dati del nostro quotidiano. E’ necessario quindi salvaguardare i sistemi da rischi e violazioni riguardanti dati personali, tramite software antivirus, antispyware e firewall.

Alla fine del corso, come di consueto, la consegna degli attestati a tutti i presenti.

Shortlink:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *